P.G.T. Merate P.G.T. Merate

L’approccio primario allo studio di questo comune molto caratteristico della Provincia di Lecco, si è soffermato sull’analisi SWOT, quale sintesi dei punti di forza e di debolezza dell’intero territorio di studio. Una prima individuazione di tre assi ordinatori ha così suddiviso il paesaggio, naturale e antropico: un primo asse naturalistico-ambientale (posto più a nord sui territori di Cassina, Sartirana e il lago che ne prende il nome); un secondo asse urbano-culturale che abbraccia il territorio nella sua parte centrale (caratterizzato dalla presenza di molti elementi storici, servizi, istituzioni fino al centro storico di Merate segnato da un’edilizia di medio-alto livello); e infine un ultimo asse urbano-produttivo nella frazione di Brugarolo (riconoscibile dalla forte presenza di attività industriali, artigianali nonché commerciali).
Sulla base della suddetta individuazione e con il supporto dell’analisi SWOT sopracitata, è stato possibile individuare gli obiettivi ordinatori caratterizzanti il PGT di Merate; tali obiettivi affrontano le diverse tematiche del territorio: dalla valorizzazione delle qualità paesistiche e culturali all’individuazione di opportunità di sviluppo sostenibile del territorio, dall’incentivazione del mantenimento della vocazione manifatturiera a beneficio del valore commerciale di Merate nel sistema metropolitano settentrionale fino ad azioni strategiche volte al sistema della mobilità, lenta e veloce.
Sulla base di una descrizione sintetica del piano emerge con forza la connotazione di alta qualità che il territorio di Merate esprima sia dal punto di vista del sistema urbano e delle preesistente storiche, che da quello del paesaggio naturale. Tali peculiarità necessitano di essere salvaguardate e valorizzate da un piano che mantenga alta l’attenzione sulle componenti naturali e antropiche del territorio e sulle interazioni esistente esistenti e/o potenziali. La riqualificazione che il suddetto piano persegue si estende a tutti i settori funzionali: in primo luogo la città pubblica composta da piazze, viali, marciapiedi e piste ciclopedonali; in secondo luogo la città dell’abitare costruita da quartieri residenziali e servizi al cittadino; infine la città delle attività produttive che necessità di azioni tese al miglioramento della dimensione ecologica e delle attrezzature. Oltre a tutto questo l’attenzione del PGT si è occupato della messa in sicurezza del territorio comunale dal punto di vista sia della tutela delle aree naturalistiche e dei valori di paesaggio che della salvaguardia dell’insediamento urbano dai rischi di tipo ambientale.
  • Inizio Lavori: 2009
  • Fine lavori: 2012
  • Merate
  • Lecco

Contatti

  • Via Obici 14,
    25034 Orzinuovi (BS).
  • +39 030-941567
  • +39 030-944121